Siamo in ferie!

Gentili clienti, siamo chiusi per ferie da lunedì, 14 ottobre fino a giovedì, 31 ottobre.

Gli ordini ricevuti entro giovedì, 10 ottobre alle 12.00 vengono spediti ancora.

Informazioni per i consumatori

Lo xilitolo, noto anche come zucchero di betulla, non è una sostanza estranea per il corpo. Il metabolismo umano produce piccole quantità di xilitolo (fino a 15g al giorno) e promuove così il suo alto livello di accettazione. Lo xilitolo in polvere, a differenza della stevia non ha gusto, ed è quindi ideale per dolcificare tè e caffè o per fare dolci e pasticceria. Lo xilitolo è uno zucchero a cinque atomi di carbonio isolati (C5H12O5), ottenuto da materia prima vegetale tramite diversi passaggi e purificato più volte.

Lo zucchero di betulla proviene dalla betulla finlandese e non contiene coloranti e conservanti.

Lo zucchero di betulla sembra zucchero cristallino ma è proporzionalmente molto più sano.

Inoltre, lo zucchero di betulla zucchera come lo zucchero tradizionale e può essere idealmente usato come sostitutivo.

Lo zucchero di betulla è ideale per la realizzazione di prodotti da forno, dolci, marmellate e può essere consumato caldo o freddo.

Lo zucchero di betulla può essere impiegato in cucina come esaltatore di sapidità.

Lo zucchero di betulla produce un raffreddamento durante l’assunzione e un consumo eccessivo oppure durante una fase di adattamento di 4-5 settimane può causare effetti lassativi.

Lo zucchero di betulla non può essere utilizzato con il lievito e non è quindi adatto per la produzione di lievitati. Lo xilitolo infatti inibisce la crescita del lievito (Candida albicans). L'impasto dunque diventa meno buono.

Lo zucchero di betulla non è adatto per l’alimentazione degli animali.

Proteggere lo zucchero di betulla dal calore e dall’umidità. Se adeguatamente immagazzinato si mantiene almeno 2 anni.

Lo zucchero di betulla è un alimento che non richiede licenza.